'Ngiambella

Ciambella sancataldese

Antica ricetta della tradizione dolciaria siciliana
Prodotto con grani antichi siciliani

Ingredienti

Maiorca

Ricetta originale con farina integrale di "maiorca", un grano tenero antico siciliano un tempo utilizzato per i dolci.

Zucchero

Zucchero grezzo di canna.

Uova

Uova da allevamento a terra,
provenienti da allevamenti biologici.

Varianti

Tummnia

Disponibile anche la ricetta con farina integrale di "tumminia", famoso grano duro antico siciliano.

Biologico

Prodotto biologico certificato.

Normale

Disponibile anche in versione non bio.
Stesso gusto, stesso profumo.

8

Maiorca o Tummina
Integrale Biologico


Confezione Biologico da 1 kg 

Acquista

7

Maiorca o Tummia
Integrale Normale


Confezione da 1 kg

Acquista

6,50

Grano duro siciliano
Farina 00


Confezione da 1 kg

Acquista

Le sue proprietà energizzanti sono note da sempre. Un tempo, ma lo si fa ancora oggi, era uso portare le 'ngiambelle ai malati, con l'augurio di una pronta guarigione.
Oggi le 'ngiambelle rappresentano il dolce ideale per la prima colazione, da gustare insieme al latte o al tè. Oppure è molto frequente lo spuntino pomeridiano con le 'ngiambelle, accompagnate da un ottimo passito siciliano.

La storia

Le notizie storiche sull'origine della 'ngiambella sancataldese sono incerte e si perdono nei meandri del tempo passato. Di certo c'è, da notizie raccolte sul campo, che all'inizio del secolo scorso le dolcerie di San Cataldo producevano già questo dolce prelibato. Una testimonianza diretta ci giunge da un erede della Dolceria Iacolina, che esercitava in Corso Vittorio Emanuele, vicino la chiesa del SS. Rosario, all'epoca il salotto buono della città. Negli anni trenta, la proprietaria, la signora Grazia Iacolina, produceva la 'ngiambella, preparata secondo la ricetta che aveva appreso dalla nonna, ciò che ci fa datare la sua origine almeno al secolo diciannovesimo. Dalle testimonianze dirette, e da altre fonti storiche sull'utilizzo della farina prima del secondo dopoguerra, apprendiamo che in Sicilia la farina comunemente utilizzata per i dolci era quella di grano tenero "maiorca", un grano antico siciliano. Solo dopo il secondo dopoguerra, i processi di meccanizzazione e di industrializzazione portarono all'utilizzo della farina 00, che comunemente viene utilizzata oggi.
La nostra ricetta della 'ngiambella sancataldese rimane fedele all'antica ricetta della tradizione tramandata di madre in figlia: farina di grano tenero antico siciliano "maiorca", zucchero grezzo di canna e uova. Il procedimento è un segreto che rimane custodito gelosamente dai maestri pasticceri e panificatori sancataldesi.
Grazie alle ricerche storiche, oggi siamo in grado di riproporre la stessa 'ngiambella come si faceva nell'Ottocento e forse anche prima, per trasportarvi con il sapore dentro il gusto di un tempo irrimediabilmente perduto, più genuino e autentico.

Prodotto artigianale

La 'Ngiambella è un prodotto tipico tradizionale di San Cataldo, città siciliana in provincia di Caltanissetta.
La sua fama è dovuta alle note proprietà energizzanti e alla sopraffina squisitezza.

Vai su NonSoloBio.net Acquista

Seguici ♥ sui social

NonSoloBio.net

Vendita online di prodotti biologici e/o artigianali e/o comunque tipici, locali e di qualità.

Newsletter

Iscriviti

© Copyright 2017 CiceOne Communication - Tutti i diritti riservati. P. Iva 01988520852 - REA CL - 112574